Freedom To Move Centro Clinico Nemo

Le destinazioni

L’idea: perché Freedom to Move?

E se si potessero prenotare le proprie vacanze in località accessibili senza brutte sorprese all’arrivo? All’apparenza un’esigenza semplice. Molto spesso la realtà è più complessa.

FREEDOM TO MOVE- L’Accessibilità che vogliamo è un progetto bello e buono.

Bello, perché?

La vacanza è un momento piacevole, di relax, per questo motivo trovare strutture che siano in grado di soddisfare le nostre esigenze e che non presentino per l’ospite con disabilità ostacoli nel proprio soggiorno è fondamentale.
Da qui nasce l’idea di Fondazione Serena Onlus “Freedom to move”: una campagna di sensibilizzazione e cultura sul turismo accessibile, volta a offrire un servizio alle persone affette da disabilità, rispondendo a una domanda frequente, ma spesso inevasa.
La prospettiva di “Freedom to move” è quella di crescere, creando reti virtuose per sviluppare la cultura dell’accessibilità, allargando il proprio campo di azione, non solo alle strutture alberghiere, ma anche alle strutture ricettive in genere, come ristoranti, cinema, musei.
La nostra ambizione? Dare vita a veri e propri itinerari del gusto e del bello.

Il tempo libero e la libertà di movimento.
Questo l’obiettivo del progetto, al primo step e tutto in divenire

I nostri primi grazie vanno ai nostri partner che hanno reso possibile la realizzazione della prima fase del progetto:

La professionalità di hotel.info nel settore del turismo e la competenza delle sezioni UILDM nella verifica dell’accessibilità delle strutture hanno reso evidente il valore di lavorare in rete.


Buono perché?

Il progetto “Freedom to move” sposa il progetto del Centro Clinico NEMO.
Hotel.info destinerà infatti al NEMO il 6% della commissione per ogni prenotazione effettuata sugli alberghi selezionati per la campagna.
Sulla pagina www.freedomtomove.it/destinazioni puoi scoprire tutte le destinazioni e gli hotel inseriti in questa prima fase nella campagna “Freedom to move. L’accessibilità che vogliamo”.


Come abbiamo scelto le strutture?
Gli hotel inseriti nella campagna, affiliati a hotel.info, sono stati selezionati con estrema attenzione e sulla base di controlli differenti, tesi a verificare l’accessibilità e la vivibilità delle strutture dal punto di vista della disabilità, in primo luogo motoria.
Nella descrizione dei singoli hotel potete trovare le caratteristiche dettagliate relative a quelle che sono le più comuni criticità.

I  criteri di selezione utilizzati:

  • Accessibilità alla struttura
  • Accessibilità ai luoghi comuni
  • Presenza di ascensore – assenza di scale per raggiungere l’ascensore
  • Ampiezza, profondità e larghezza porte dell’ascensore
  • Larghezza porte delle stanze e di accesso alle parti comuni
  • In caso di rampe, pendenza rampa
  • Presenza di stanze certificate
  • Caratteristiche del bagno (presenza di seggiolino, maniglioni, doccia a terra)

Chi siamo: Il Centro Clinico NEMO

Fondazione Serena è una ONLUS nata con l’obiettivo di costruire un centro per la presa in carico delle persone affette da patologie neuromuscolari quali la SLA, la SMA e le distrofie muscolari. A fine 2007, la Fondazione realizza il suo sogno e inaugura il Centro Clinico NEMO all’Ospedale Niguarda di Milano. Da allora, tra degenza, ambulatorio e day hospital, il Centro Clinico NEMO e il suo personale si sono occupati di circa 6mila accessi con interventi nelle diverse specialità afferenti la natura delle patologie trattate, in particolare neurologia, fisiatria, pneumologia, neuropsichiatria infantile e supporto psicologico. Scegliere di destinare il 5x1000 al Centro Clinico NEMO di Fondazione Serena ONLUS significa scegliere di sostenere un progetto che per Milano è un vanto da diversi punti di vista.


Il Centro Clinico NEMO:

  • assiste le persone affette da patologie neuromuscolari provenienti da tutta la Penisola, ma in modo particolare dal nostro territorio
  • dà supporto psicologico al malato e alla sua famiglia
  • svolge indagini genetiche in collaborazione con laboratori specializzati nel settore
  • informa e sensibilizza in merito alle malattie neuromuscolari
  • promuove la ricerca clinica di tali patologie.

Per saperne di più